Cambiare DNS in Android

93
Cambiare DNS in Android

In questa guida vedremo come cambiare DNS in Android.
Nella prima parte della guida verrà spiegato cos’è il DNS mentre nella seconda parte vedremo come modificarlo.
Importante: le indicazioni contenute in questa guida sono valide per tutti i modelli di smartphone e tablet con sistema operativo Android.

Cos’è il DNS

Il DNS (Domain Name System) o Sistema dei Nomi di Dominio è un sistema utilizzato per convertire il nome di un host collegato a Internet in indirizzo IP.
Ogni sito web dispone di un indirizzo descrittivo chiamato URL (Uniform Resource Locator) e di un indirizzo numerico chiamato indirizzo IP (→ cos’è l’indirizzo IP). L’indirizzo URL di questo sito è www.memexcomputer.it mentre l’indirizzo IP è un codice numerico, ad esempio 172.16.254.1.
Se vogliamo visitare un sito web possiamo digitare nel web browser l’indirizzo URL oppure l’indirizzo IP. Tuttavia l’indirizzo IP non viene quasi mai utilizzato. Si usa l’URL perché ha la caratteristica di essere più facilmente riconoscibile e memorizzabile. È più semplice ricordare una parola o una sequenza di parole che una serie di numeri casuali.

Il collegamento all’host che ospita il sito web però deve essere effettuato utilizzando l’indirizzo IP. I computer comunicano con l’IP e non con l’URL. Ed è qui che entra in gioco il server DNS. Il DNS converte l’URL in indirizzo IP.
Quando digitiamo www.memexcomputer.it nel web browser viene inviata una richiesta a un server DNS. Il server DNS converte l’URL del sito web in indirizzo IP consentendo al computer che ha effettuato la richiesta di trovare e raggiungere il server web che ospita il sito in questione.

Come cambiare DNS in Android per la connessione Wi-Fi

Andiamo nelle Impostazioni del dispositivo Android.
Accediamo alle impostazioni relative al Wi-Fi.
Nell’elenco delle reti disponibili identifichiamo quella a cui siamo connessi.
Teniamo premuto sulla rete Wi-Fi a cui siamo connessi fino a quando compare il menu e tocchiamo Modifica rete.
Adesso tocchiamo Opzioni avanzate.
Tocchiamo Impostazioni IP.
Tocchiamo Statico o Manuale.

Prima di proseguire dobbiamo fare una precisazione. Se vogliamo cambiare DNS in Android per le connessioni Wi-Fi dobbiamo modificare le impostazioni IP e fare in modo che il dispositivo mobile utilizzi un indirizzo IP statico. Se oltre al DNS vogliamo modificare anche l’IP leggiamo → come cambiare IP privato in Android.

Nelle impostazioni vedremo DNS 1 e DNS 2.
In DNS 1 digitiamo l’indirizzo IP del server DNS preferito.
In DNS 2 digitiamo l’indirizzo IP del server DNS alternativo.
Se non sappiamo quale DNS utilizzare leggiamo → quali sono i migliori DNS.
Per concludere salviamo le impostazioni.

Importante: i DNS scelti verranno utilizzati per la rete Wi-Fi a cui siamo collegati. Se cambiamo rete Wi-FI dobbiamo ripetere la procedura descritta e cambiare i DNS per la rete a cui siamo connessi.

Come cambiare DNS in Android per la connessione dati

Se vogliamo cambiare DNS in Android per la connessione dati dobbiamo necessariamente scaricare e installare un’app sul dispositivo mobile. L’app si chiama DNS Changer e utilizzerà una connessione VPN (→ cos’è una VPN).
Vediamo come fare.

Per installare DNS Changer tocchiamo l’app del Play Store (il servizio di distribuzione digitale di Google) sul dispositivo mobile.
Nella casella di ricerca del Play Store digitiamo DNS Changer.
Dopo aver trovato l’app tocchiamo Installa per avviare l’installazione.
Al termine dell’installazione tocchiamo l’app sul dispositivo mobile per avviarla.
Per avviare l’app tocchiamo Start.
In DNS 1 e DNS 2 verranno visualizzati i DNS utilizzati per la connessione dati. Per cambiare DNS o impostarli in modo manuale tocchiamo Choose a DNS provider.
Per arrestare l’app e tornare a utilizzare i DNS dell’operatore mobile tocchiamo Stop.