Cambiare la batteria tampone della scheda madre

12491

Prima di spiegare come cambiare la batteria tampone della scheda madre spieghiamo a cosa serve.
La batteria tampone è una pila a bottone presente sulla motherboard, la scheda madre del computer. Viene utilizzata per mantenere le impostazioni di configurazione del UEFI (→ cos’è l’UEFI) o del BIOS (→ cos’è il BIOS) anche dopo lo spegnimento del PC.
Questa piccola pila è chiamata CMOS battery. Il CMOS (Complementary Metal-Oxide Semiconductor) è una tecnologia che utilizza un chip di memoria alimentato a batteria in cui vengono archiviate tutte le informazioni utilizzate dal BIOS/UEFI per avviare il sistema operativo all’accensione del computer.

Quando cambiare la batteria tampone

I segnali che indicano la necessità di cambiare la batteria tampone della scheda madre sono sempre molto evidenti.
L’ora e la data del computer sono sempre sbagliate e rimangono tali anche dopo averle aggiornate (→ come sincronizzare l’orologio di Windows).
Il sistema operativo non viene caricato e subito dopo aver premuto il tasto di accensione del computer riceviamo errori di questo tipo:

  • CMOS Battery Failure
  • CMOS Checksum Bad
  • CMOS Checksum Error
  • CMOS Read Error
  • CMOS Setting Wrong.

Gli errori contenenti la dicitura CMOS indicano che la batteria tampone è scarica o guasta e deve essere sostituita. Inoltre la CMOS battery può scaricarsi se il computer rimane spento per un periodo di tempo molto lungo.

Come cambiare la batteria tampone

Importante: l’estrazione della batteria tampone dal suo alloggiamento provocherà la cancellazione di tutte le modifiche effettuate nel BIOS/UEFI. Se abbiamo modificato qualche parametro, prima della sostituzione entriamo nel UEFI (→ come entrare nel UEFI) o nel BIOS (→ come entrare nel BIOS) del computer e prendiamo nota delle impostazioni.

Per poter cambiare la batteria tampone dobbiamo prima di tutto spegnere il computer e scollegare il cavo di alimentazione.

Individuare la batteria sulla scheda madre del computer

Adesso dobbiamo accedere alla scheda madre del computer.
La piccola pila può essere posizionata in un qualsiasi punto della motherboard ma è facilmente riconoscibile dalla forma simile a un bottone metallico (vedi immagine che segue).
Per cambiare la batteria tampone in un PC desktop (o computer fisso) dobbiamo rimuovere le viti che bloccano il pannello sinistro del case (visto frontalmente).
Il procedimento per cambiare la batteria tampone in un notebook (o computer portatile) invece potrebbe essere molto più lungo e complicato. Il metodo migliore per capire come raggiungere la scheda madre e l’alloggiamento della CMOS battery è quello di cercare informazioni in rete. Effettuiamo la ricerca digitando la marca e il modello esatto del notebook o della motherboard. Sovente è possibile trovare video che spiegano come smontare il notebook anche su YouTube.

Cambiare la batteria tampone della scheda madre del PC

Come rimuovere la batteria dalla scheda madre

La batteria tampone può essere rimossa utilizzando un piccolo cacciavite oppure esercitando una leggera pressione sul gancio di sicurezza.
Importante: prendiamo nota del verso di installazione della batteria. Il lato positivo è rivolto verso l’alto nella maggior parte delle schede madri.

Dove acquistare la nuova batteria

La batteria tampone della scheda madre è una pila al litio che può essere acquistata in qualsiasi negozio di informatica o di elettrodomestici.

Come inserire la nuova batteria sulla scheda madre

Inseriamo la nuova pila facendo attenzione al verso di installazione.
Colleghiamo il cavo di alimentazione del computer e premiamo il tasto di accensione.
Se necessario entriamo nel BIOS/UEFI per reimpostare i parametri di avvio.