Come ascoltare Spotify offline

2671
Come ascoltare Spotify offline

Il servizio musicale svedese Spotify consente l’ascolto dei brani musicali e dei podcast anche in modalità offline. Se vogliamo ascoltare la musica senza connessione Internet dobbiamo utilizzare Spotify Premium poiché con la versione gratuita possiamo scaricare soltanto i podcast.
La modalità offline è la soluzione ideale in tutti quei casi in cui non è disponibile una connessione Internet oppure quando abbiamo delle limitazioni sul consumo del traffico dati.
Vediamo come ascoltare Spotify offline sui dispositivi mobili oppure sul computer.

Ascoltare Spotify offline su smartphone e tablet

Per poter ascoltare la musica offline su un dispositivo mobile (smartphone e tablet) dobbiamo effettuare il download dell’album o della playlist. Vediamo come fare.
Importante: non possiamo scaricare singoli brani ma possiamo inserirli in una playlist e scaricare la playlist.

Apriamo l’app Spotify.
Con una connessione Internet attiva, cioè in modalità online, facciamo clic sul contenuto che vogliamo scaricare.
Importante: per limitare i costi del traffico dati si consiglia di effettuare il download utilizzando una rete Wi-Fi.
Tocchiamo Download oppure il cerchio con la freccina rivolta verso il basso.
Inizierà il download dei brani.
Al termine del download verrà visualizzata una freccia verde per indicare che il download è stato completato.
I download vengono salvati in La tua libreria.
Tutti i contenuti non scaricati sono di colore grigio.

Come impostare la modalità offline su dispositivi mobili e tablet

La musica scaricata viene riprodotta in modo automatico quando non siamo connessi a Internet. Per essere sicuri che vengano riprodotti soltanto i download dobbiamo impostare la modalità offline sul dispositivo mobile o sul tablet.

Tocchiamo Home.
Tocchiamo Impostazioni.
Adesso tocchiamo Riproduzione.
Passiamo a Modalità offline.

Ascoltare Spotify offline sul computer

Dopo aver spiegato come ascoltare Spotify offline su smartphone e tablet vediamo come effettuare il download della musica sul computer.
Importante: nell’app per desktop non è possibile scaricare album o podcast ma soltanto playlist.

Apriamo l’app Spotify sul computer.
Con una connessione Internet attiva, cioè in modalità online, facciamo clic sulla playlist che vogliamo scaricare.
Spostiamo il pulsante su Download.
Inizierà il download dei brani.
Una freccia verde indicherà che il download è stato completato.
I download vengono salvati in La tua libreria.

Come impostare la modalità offline sul computer

Adesso vediamo come impostare Spotify in modalità offline per poter ascoltare le playlist scaricate sul computer anche quando non siamo collegati a Internet.

Windows

Apriamo Spotify.
Facciamo clic su File nel menu Windows nella parte alta dello schermo.
Selezioniamo Modalità offline.
Tutti i contenuti non scaricati sono di colore grigio.

Mac

Apriamo Spotify.
Nel menu Apple nella parte alta della schermata facciamo clic su Spotyfy.
Facciamo clic su Modalità offline.
Tutti i contenuti non scaricati sono di colore grigio.

Per quanto tempo è possibile rimanere offline?

Con Spotify Premium è possibile rimanere offline per un massimo di 30 giorni.
Al termine dei 30 giorni dovremo disabilitare la modalità offline per consentire a Spotify di verificare se il nostro abbonamento Premium è stato rinnovato. In caso contrario i download effettuati verranno rimossi dalla liberia.
Ricordiamoci quindi di disattivare la modalità offline quando non è necessaria.

Quanti brani possiamo scaricare?

È possibile scaricare fino a 10000 brani per dispositivo su un massimo di 5 dispositivi diversi.

Cosa fare se il download della musica non viene effettuato?

Se il download non viene effettuato verifichiamo che la connessione Internet sia attiva e che il dispositivo non sia in modalità stand-by. Se ancora il download non viene avviato controlliamo che sul dispositivo ci sia abbastanza spazio di archiviazione libero.

Articolo precedenteSystem Information di Windows: cos’è e come si usa
Articolo successivoCome disattivare l’avvio automatico di Spotify