Come avviare Windows 10 in modalità provvisoria

275
Come avviare Windows 10 in modalità provvisoria

In questa guida vedremo come avviare Windows 10 in modalità provvisoria (in inglese safe mode), la particolare modalità di funzionamento dei sistemi operativi Microsoft in cui vengono attivati soltanto i driver e i servizi principali (→ cos’è la modalità provvisoria).
In safe mode è possibile accedere ai principali strumenti di configurazione come Gestione dispositivi, il Ripristino del sistema e l’Editor del registro di configurazione.

Varianti della modalità provvisoria di Windows

Per iniziare spieghiamo quali sono le varianti della modalità provvisoria di Windows.

Modalità provvisoriaWindows viene avviato senza i driver e i servizi necessari per la connettività di rete.
Usiamo questa variante se siamo certi di NON dover utilizzare Internet o la LAN.
Modalità provvisoria con reteWindows viene avviato con i file di base della Modalità provvisoria ma con l’aggiunta dei driver e dei servizi necessari per la connettività di rete.
Usiamo questa variante se dobbiamo utilizzare Internet o la LAN.
Modalità provvisoria con prompt dei comandiWindows viene avviato con gli stessi servizi della Modalità provvisoria ma utilizza come shell il prompt dei comandi al posto dell’interfaccia grafica.
Questa opzione è utile soltanto nel caso in cui abbiamo un problema con l’interfaccia grafica di Windows.

Come avviare il PC in modalità provvisoria: tutti i metodi

Vediamo quali sono i metodi che possiamo utilizzare per avviare Windows 10 in modalità provvisoria.
Le procedure descritte sono valide per tutti i personal computer Acer, ASUS, Dell, HP, Lenovo e Toshiba.
Importante: Windows in modalità provvisoria si presenta con un aspetto diverso perché utilizza una grafica a bassa risoluzione.

Modalità provvisoria Windows 10

1º Metodo | Utilizzare l’utility Configurazione di sistema

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà il → comando Esegui.

Comando Esegui

Nella casella Apri: digitiamo msconfig
Facciamo clic sul pulsante OK del comando Esegui.
Si aprirà l’utility Configurazione di sistema.
Adesso facciamo clic sulla scheda Opzioni di avvio.

Configurazione di sistema

Nella sezione Opzioni di avvio selezioniamo la casella Modalità provvisoria e scegliamo tra:

  • Minima per avviare Windows 10 in modalità provvisoria senza rete.
  • Shell alternativa per avviare Windows 10 in modalità provvisoria con prompt dei comandi.
  • Rete per avviare Windows 10 in modalità provvisoria con rete.

Facciamo clic sul pulsante OK.
Importante: se Windows è crittografato è possibile che venga chiesto di immettere la chiave di ripristino di BitLocker.
Facciamo clic su Riavvia per avviare Windows 10 in modalità provvisoria.

Per riavviare Windows normalmente torniamo nella scheda Opzioni di avvio dell’utility Configurazione di sistema, deselezioniamo Modalità provvisoria e facciamo clic sul pulsante OK.

2º Metodo | Utilizzare l’ambiente di ripristino di Windows

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti (è il tasto con il logo di Windows) e I contemporaneamente.
Si aprirà l’app Impostazioni.

Impostazioni Windows 10

Utilizzando la barra di scorrimento sulla destra cerchiamo e facciamo clic su Aggiornamento e sicurezza.

Avvio avanzato Windows 10

Nel menu a sinistra facciamo clic su Ripristino.

Ripristino Windows 10

Adesso in Avvio avanzato facciamo clic su Riavvia ora.
Importante: prima di procedere chiudiamo tutte le app e i programmi in esecuzione e salviamo tutti i file aperti.
Dopo il riavvio comparirà la finestra dell’ambiente di ripristino di Windows.
L’ambiente di ripristino di Windows 10 può anche essere richiamato facendo clic su Riavvia il sistema dal menu Start e mantenendo premuto il tasto Maiusc o il tasto sulla tastiera del computer.

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria dall'Ambiente di ripristino

Facciamo clic su Risoluzione dei problemi.

Risoluzione dei problemi

Adesso facciamo clic su Opzioni avanzate.

Opzioni avanzate

Facciamo clic su Impostazioni di avvio e per concludere facciamo clic su Riavvia.
Importante: se Windows è crittografato è possibile che venga chiesto di immettere la chiave di ripristino di BitLocker.
Dopo alcuni istanti comparirà la finestra Impostazioni di avvio.

Impostazioni di avvio Windows 10

A questo punto per avviare la modalità provvisoria premiamo il tasto F4 sulla tastiera del computer.
Per avviare la modalità provvisoria con rete premiamo il tasto F5 sulla tastiera del computer.
Se invece vogliamo avviare la modalità provvisoria con prompt dei comandi premiamo il tasto F6 sulla tastiera del computer.

Per uscire dalla modalità provvisoria riavviamo Windows.

3º Metodo | Utilizzare il Prompt dei comandi

Apriamo il → Prompt dei comandi come amministratore (→ come aprire il Prompt dei comandi come amministratore).

Avviare Windows 10 in modalità provvisoria con il Prompt dei comandi

Per avviare Windows 10 in modalità provvisoria senza rete digitiamo questo comando:

bcdedit /set {default} safeboot minimal

Per avviare Windows 10 in modalità provvisoria con rete digitiamo questo comando:

bcdedit /set {default} safeboot network

Se invece vogliamo avviare Windows 10 in modalità provvisoria con prompt dei comandi digitiamo questo comando:

bcdedit /set {default} safebootalternateshell yes

Importante: per fare la parentesi graffa { } premiamo i tasti Alt Gr, Maiuscolo (è il tasto con la freccia in su) e [ ].

Premiamo il tasto Invio sulla tastiera del computer.
Se il comando è esatto comparirà Operazione completata.
Digitiamo shutdown /r e premiamo il tasto Invio per riavviare Windows 11 in modalità provvisoria.

Per uscire dalla modalità provvisoria utilizzando il Prompt dei comandi digitiamo:

bcdedit /deletevalue {default} safeboot