Come esportare i segnalibri di Firefox

795
Come esportare i segnalibri di Firefox

I segnalibri di Mozilla Firefox sono l’equivalente dei preferiti di Chrome o Edge e vengono utilizzati per salvare i collegamenti alle pagine web che visitiamo senza dover ricordare il loro indirizzo. Possono essere esportati e ripristinati nello stesso computer oppure importati in un computer diverso da quello utilizzato.
Nella prima parte della guida vedremo come esportare i segnalibri di Firefox mentre nella seconda parte verrà spiegato come importarli e come ripristinarli in caso di necessità.

Come possiamo esportare i segnalibri di Mozilla Firefox?

Mozilla Firefox consente di esportare i segnalibri in due formati differenti: HTML (acronimo di HyperText Markup Language) oppure JSON (acronimo di JavaScript Object Notation). La differenza tra i due formati riguarda il metodo di ripristino.
Il formato HTML consente di ripristinare i segnalibri aggiungendoli a quelli già presenti nell’installazione di Firefox.
Il formato JSON invece elimina tutti i segnalibri presenti nell’installazione di Firefox sostituendoli con quelli salvati nella copia di backup. Inoltre il formato JSON non conserva le favicon, le icone associate alle pagine web.

Esportazione nel formato HTML

Apriamo Firefox.
Nella barra di navigazione facciamo clic su Visualizza cronologia, password salvate e altro ancora (la prima icona in alto a destra a forma di libri).
Facciamo clic su Segnalibri.
Al fondo del riquadro facciamo clic su Gestisci i segnalibri.
Si aprirà la finestra Libreria.
In alto facciamo clic su Importa e salva.
Nel menu visualizzato facciamo clic su Esporta segnalibri in HTML
Scegliamo dove esportare i segnalibri di Firefox e facciamo clic su Salva.
I segnalibri verranno salvati in un unico file chiamato bookmarks.html
Per concludere chiudiamo la finestra Libreria.

Esportazione nel formato JSON

Apriamo Firefox.
Nella barra di navigazione facciamo clic su Visualizza cronologia, password salvate e altro ancora (la prima icona in alto a destra a forma di libri).
Facciamo clic su Segnalibri.
Al fondo del riquadro facciamo clic su Gestisci i segnalibri.
Si aprirà la finestra Libreria.
In alto facciamo clic su Importa e salva.
Nel menu visualizzato facciamo clic su Salva…
Scegliamo dove esportare i segnalibri di Firefox e facciamo clic su Salva.
I segnalibri verranno salvati in un unico file chiamato bookmarks-data.json
Importante: nella copia di backup verranno esportate anche tutte le voci contenute nella Barra dei segnalibri.
Per concludere chiudiamo la finestra Libreria.

Come importare i segnalibri di Firefox

Importazione da un file HTML

Apriamo la finestra Libreria di Firefox.
Facciamo clic su Importa e salva.
Facciamo clic su Importa segnalibri in HTML…
Cerchiamo il file bookmarks.html nel computer.
Facciamo clic sul file e su Apri per importare i segnalibri.
Per concludere chiudiamo la finestra Libreria.

Importazione da un file JSON

Apriamo la finestra Libreria di Firefox.
Facciamo clic su Importa e salva.
Selezioniamo Ripristina e scegliamo Seleziona file… (l’ultima voce dell’elenco).
Cerchiamo il file bookmarks-data.json nel computer.
Facciamo clic sul file e su Apri.
Comparirà l’avviso Questo sostituirà tutti i segnalibri correnti con quelli contenuti nel file. Procedere con l’operazione?
Facciamo clic su OK per importare i segnalibri.
Per concludere chiudiamo la finestra Libreria.

Ripristinare i segnalibri da una copia di sicurezza

Mozilla Firefox crea automaticamente delle copie di sicurezza dei segnalibri (chiamate copie di backup) che possono essere ripristinare in qualsiasi momento in caso di necessità.
Per ripristinare i segnalibri da una copia di sicurezza apriamo la finestra Libreria di Firefox.
Facciamo clic su Importa e salva.
Selezioniamo Ripristina.
Nell’elenco visualizzato facciamo clic su una delle copie di sicurezza disponibili (contrassegnate da una data).
Comparirà l’avviso Questo sostituirà tutti i segnalibri correnti con quelli contenuti nel file. Procedere con l’operazione?
Facciamo clic su OK.
Per concludere chiudiamo la finestra Libreria.

Importare i segnalibri in un altro computer

I segnalibri di Firefox possono essere importati anche in un computer diverso da quello utilizzato.
Per effettuare questa operazione colleghiamo una chiavetta USB al computer.
Copiamo il file bookmarks.html o il file bookmarks-data.json nella chiavetta USB.
Colleghiamo la chiavetta USB al computer in cui vogliamo importare i segnalibri e seguiamo la procedura di ripristino descritta precedentemente.

Articolo precedenteBackup di Outlook Express
Articolo successivoCos’è il BIOS del computer: come funziona e a cosa serve