Come sbloccare un contatto WhatsApp

1211
Come sbloccare un contatto WhatsApp

I contatti bloccati di WhatsApp non possono vedere le informazioni relative al nostro ultimo accesso e al nostro stato online, gli aggiornamenti allo stato e le modifiche all’immagine del profilo. Inoltre tutti i messaggi inviati dal contatto non vengono consegnati e tutte le chiamate inviate non sono visualizzate sul telefono.
Vediamo come sbloccare un contatto WhatsApp per annullare le restrizioni nei confronti della persona bloccata.

Sbloccare un contatto WhatsApp con Android

Apriamo WhatsApp nel dispositivo Android.
Tocchiamo l’icona Altre opzioni (l’icona con i tre puntini verticali). Nella maggior parte dei dispositivi questa icona si trova nella barra d’azione del dispositivo mobile ma in alcuni casi potrebbe essere un tasto vero e proprio sul telefono.
Tocchiamo Impostazioni.
Adesso tocchiamo Account, Privacy e Contatti bloccati.
Tocchiamo il contatto che vogliamo sbloccare.
Per concludere tocchiamo Sblocca (nome contatto).

Sbloccare un contatto WhatsApp con iPhone

Apriamo WhatsApp sull’iPhone.
Tocchiamo Impostazioni,
Adesso tocchiamo AccountPrivacyBloccati.
Facciamo scorrere verso sinistra il nome del contatto bloccato oppure tocchiamo Modifica e l’icona con il segno meno.
Per concludere tocchiamo Sblocca.

Cosa succede ai messaggi e alle chiamate inviate durante il blocco?

Se sblocchiamo un contatto non riceveremo i messaggi inviati durante il blocco così come l’elenco delle chiamate o gli aggiornamenti allo stato.
Se sblocchiamo un contatto o un numero di telefono non salvato in precedenza sulla rubrica non potremo ripristinare il contatto sul nostro dispositivo mobile.