Condividere l’hard disk in rete

2687
Condividere l'hard disk in rete

Vediamo come condividere l’hard disk in rete con Windows per rendere accessibili file e cartelle del PC agli altri computer della LAN (Local Area Network).
Nella prima parte della guida verrà spiegato quali sono le operazioni preliminari che dobbiamo eseguire prima di effettuare la condivisione. Nella seconda parte della guida vedremo come condividere l’intero disco rigido e per concludere spiegheremo come accedere all’hard disk condiviso e come interrompere la sua condivisione.
La guida che segue può essere utilizzata in tutti i computer con Windows 10, Windows 8.1/8, Windows 7 e Windows Vista (→ quale versione di Windows è installata nel PC).

Operazioni preliminari

Vediamo quali sono le operazioni che dobbiamo eseguire nei sistemi operativi Microsoft prima di condividere l’hard disk in rete.

Attivare l’individuazione rete

Prima di tutto dobbiamo attivare l’individuazione rete di Windows nelle opzioni di condivisione del profilo di rete utilizzato. Questa opzione stabilisce se un PC della rete e quindi anche il suo hard disk può essere visto oppure non visto dagli altri computer della rete locale.
Per sapere come attivare questa opzione leggiamo → come attivare l’individuazione rete di Windows.

Attivare la condivisione file e stampanti

Oltre all’individuazione rete dobbiamo anche attivare la condivisione file e stampanti di Windows, l’opzione che consente agli elementi condivisi da un PC di essere accessibili agli altri computer della rete locale.
Per sapere come attivare questa opzione leggiamo → come attivare la condivisione file e stampanti di Windows.

Verificare che la condivisione protetta da password sia attivata

L’attivazione della condivisione protetta da password di Windows obbliga l’utente che vuole condividere l’hard disk in rete a disporre di un account protetto da password. Se Windows non richiede una password di accesso dobbiamo impostarla. In caso contrario non potremo accedere all’hard disk condiviso dagli altri PC della LAN (→ come mettere la password a Windows).
Questa impostazione è attivata di default ma se vogliamo essere sicuri che non sia stata modificata leggiamo → come attivare la condivisione protetta da password.

Importante: l’individuazione rete, la condivisione file e stampanti e la condivisione protetta da password devono essere attivate nel PC che condividerà l’hard disk in rete ma anche in tutti i PC che dovranno accedere all’hard disk condiviso. In caso contrario non sarà possibile accedere all’hard disk che abbiamo condiviso.

Come condividere l’hard disk in rete con Windows

Dopo aver verificato che le impostazioni di condivisione siano attivate possiamo condividere l’hard disk in rete. Vediamo come fare.
Importante: utilizzando questo metodo possiamo condividere l’intero disco rigido oppure singole partizioni e volumi (→ come creare una partizione).

Windows 10
Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) ed E contemporaneamente.
Nel riquadro di spostamento (il riquadro a sinistra) facciamo clic su Questo PC.

Windows 8.1/8 | Windows 7 | Windows Vista
Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) ed E contemporaneamente.

Nella sezione Dispositivi e unità (Windows 10 e Windows 8.1) o Unità disco rigido (Windows 8, Windows 7 e Windows Vista) posizioniamo il puntatore del mouse sull’icona dell’hard disk che vogliamo condividere in rete, ad esempio Disco locale (C:).
Facciamo clic con il pulsante destro del mouse.
Nel menu visualizzato facciamo clic su Proprietà.
Facciamo clic sulla scheda Condivisione.
Facciamo clic su Condivisione avanzata…
Nella finestra Condivisione avanzata selezioniamo la casella Condividi la cartella.
Se necessario modifichiamo le Impostazioni di condivisione (→ impostazioni condivisione avanzata di Windows) oppure procediamo con la guida.
Facciamo clic su OK.
Per concludere facciamo clic su Chiudi.
Da questo momento l’hard disk sarà condiviso in rete.

Come accedere all’hard disk condiviso in rete

Vediamo adesso come accedere all’hard disk condiviso e come visualizzarne il contenuto da un PC della rete locale.

Premiamo sulla tastiera del computer che deve accedere all’hard disk i tasti Windows ed E contemporaneamente.
Nel riquadro di spostamento (il riquadro a sinistra) facciamo clic su Rete.
Facciamo doppio clic sull’icona con il nome del computer che ha condiviso l’hard disk in rete (→ come visualizzare il nome del computer).
Importante: i computer spenti, in stato di ibernazione o di sospensione non saranno visualizzati.
Si aprirà la finestra Sicurezza di Windows.
Digitiamo nome utente e password dell’utente che ha condiviso l’hard disk (il nome utente e la password utilizzate per effettuare l’accesso al PC che ha condiviso l’hard disk).
Se vogliamo evitare che le credenziali di accesso vengano richieste ogni volta che dobbiamo accedere all’hard disk condiviso selezioniamo Memorizza credenziali.
Facciamo clic su OK.
Infine facciamo doppio clic sulla lettera di unità dell’hard disk (ad esempio C) per visualizzarne il contenuto.

Se pensiamo di accedere all’hard disk condiviso in modo continuativo possiamo mapparlo, per fare in modo che venga visto dal PC come se fosse una sua unità (→ come mappare un’unità di rete con Windows).

Interrompere la condivisione di un hard disk in rete

Per concludere la guida vediamo come interrompere la condivisione dell’hard disk in rete.

Windows 10
Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) ed E contemporaneamente.
Nel riquadro di spostamento (il riquadro a sinistra) facciamo clic su Questo PC.
Windows 8.1/8 | Windows 7 | Windows Vista
Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) ed E contemporaneamente.
Nella sezione Dispositivi e unità (Windows 10 e Windows 8.1) o Unità disco rigido (Windows 8, Windows 7 e Windows Vista) posizioniamo il puntatore del mouse sull’icona dell’hard disk condiviso in rete.

Facciamo clic con il pulsante destro del mouse.
Nel menu visualizzato facciamo clic su Proprietà.
Facciamo clic sulla scheda Condivisione.
Facciamo clic su Condivisione avanzata…
Nella finestra Condivisione avanzata deselezioniamo la casella Condividi la cartella.
Facciamo clic su OK.
Per concludere facciamo clic su Chiudi.
Da questo momento l’hard disk non sarà più condiviso in rete.