Cos’è la modalità provvisoria di Windows

1117

La modalità provvisoria (in inglese safe mode) è una particolare modalità di funzionamento dei sistemi operativi Microsoft che consente di avviare il computer con funzionalità limitate.
Quando avviamo il computer in modalità provvisoria viene caricata una versione di Windows in cui molte funzionalità non essenziali sono disabilitate. Vengono avviati soltanto i file e i driver di base necessari all’esecuzione del sistema operativo. Tutti i driver delle periferiche e i programmi a esecuzione automatica (→ cos’è l’esecuzione automatica) non vengono avviati.
Per capire cos’è la modalità provvisoria di Windows e come funziona dobbiamo spiegare quando può essere usata e perché.

Perché si utilizza la modalità provvisoria di Windows?

Possiamo considerare la modalità provvisoria come un sistema operativo in forma ridotta.
Questa modalità di funzionamento di Windows viene utilizzata principalmente quando abbiamo la necessità di effettuare una diagnosi del sistema oppure per risolvere problemi software o hardware di vario genere. Se un problema non si verifica in modalità provvisoria significa molto probabilmente che la causa non è da ricercare nelle impostazioni predefinite o nei driver di base di Windows.

Quando avviamo il sistema operativo vengono caricati i driver utilizzati per controllare i componenti hardware del PC. Un driver sbagliato o configurato in modo errato potrebbe essere la causa di un problema. Potrebbe impedire l’avvio di Windows oppure provocare un malfunzionamento del sistema quando questo è in funzione.
Per capire cosa provoca il problema e soprattutto per poterlo risolvere dobbiamo però poter avviare il computer e riuscire a utilizzarlo. Ed è proprio in questo caso che viene in aiuto la modalità provvisoria.

Se il computer si avvia oppure funziona soltanto in modalità provvisoria molto probabilmente siamo in presenza di un problema causato da un dispositivo aggiunto recentemente, da un’installazione configurata in modo errato oppure da un driver non corretto o modificato da poco tempo. Se riteniamo che uno di questi fattori sia la causa del problema possiamo utilizzare la modalità provvisoria per rimuovere una nuova periferica, disinstallare un software o ripristinare un driver.
Anche se la modalità provvisoria di Windows avvia il computer con funzionalità limitate dovrebbe consentire di poter rimuovere una nuova periferica, disinstallare un software, ripristinare un driver o annullare modifiche che bloccano l’avvio di Windows o non consentono il suo corretto funzionamento.

La modalità provvisoria può essere utilizzata in tutte le versioni ed edizioni di Windows 10, Windows 8.1/8, Windows 7 e Windows Vista (→ quale versione di Windows è installata nel PC).

Varianti della modalità provvisoria di Windows

Dopo avere spiegato cos’è la modalità provvisoria di Windows vediamo quali sono le sue varianti.

Modalità provvisoria

Windows viene avviato senza i driver e i servizi di rete necessari per poter accedere a Internet.

Modalità provvisoria con rete

Windows viene avviato con i servizi di rete necessari per poter accedere a Internet e agli altri dispositivi della rete locale.

Modalità provvisoria con prompt dei comandi

Windows viene avviato con la finestra del prompt dei comandi al posto dell’interfaccia grafica.

Per sapere come avviare il PC in modalità provvisoria leggiamo → come avviare Windows in modalità provvisoria.