Data di installazione di Windows

826
Data di installazione di Windows

Se vogliamo sapere quando il sistema operativo è stato installato nel computer possiamo utilizzare il comando systeminfo (→ cos’è il comando systeminfo). Questo comando permette di visualizzare un elenco di informazioni relative al PC e consente di visualizzare la data di installazione di Windows.
La procedura descritta può essere utilizzata in tutti i computer con Windows 10, Windows 8.1/8, Windows 7 e Windows Vista (→ quale versione di Windows è installata nel PC).

Quando è stato installato Windows?

Per sapere quando è stato installato Windows dobbiamo aprire il prompt dei comandi.
Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Nella casella Apri: digitiamo cmd
Facciamo clic su OK.
Si aprirà il Prompt dei comandi.
Adesso nel prompt dei comandi digitiamo:

systeminfo

Premiamo il tasto Invio sulla tastiera del computer e aspettiamo il caricamento delle informazioni.
Nell’elenco delle informazioni visualizzate cerchiamo la voce Data di installazione originale:
La data e l’ora visualizzate indicheranno quando il sistema operativo è stato installato nel computer.

Se vogliamo visualizzare come unica informazione la data di installazione di Windows nel prompt dei comandi digitiamo:

systeminfo | find "Data di installazione originale:"

La D di Data deve essere maiuscola.

Ricordiamo che nel caso in cui il computer sia stato formattato e Windows reinstallato, la data di installazione originale farà riferimento alla data dell’ultima installazione del sistema operativo.
Importante: se stiamo utilizzando Windows 10 (→ quale versione di Windows è installata nel PC) leggiamo il paragrafo successivo.

Scoprire se la data di installazione di Windows 10 è un upgrade

Se stiamo utilizzando un PC con Windows 10 la data di installazione visualizzata molto probabilmente non corrisponderà alla data della prima installazione del sistema operativo.
Questo perché se abbiamo eseguito un upgrade di Windows 10, cioè un’aggiornamento a una nuova versione del sistema operativo (→ edizione e versione di Windows 10), la data di installazione originale corrisponderà alla data di installazione dell’upgrade.
Per verificare se la data corrisponde a un upgrade dobbiamo avviare l’editor del registro di sistema (→ cos’è il registro di sistema di Windows).
Importante: l’editor del registro di sistema può essere avviato soltanto con un account amministratore (→ differenza fra utente standard e amministratore).

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Nella casella Apri: digitiamo regedit
Facciamo clic su OK.
Si aprirà la finestra Controllo dell’account utente (→ cos’è il Controllo Account Utente).
Facciamo clic su Si.
Si aprirà l’Editor del Registro di sistema.

Nel riquadro sinistro individuiamo questa chiave:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\Setup
Facciamo clic su Setup.
Se in Setup sono presenti una o più sottochiavi chiamate Source OS (Update on DATA e ORA) significa che la versione di Windows 10 che stiamo utilizzando è un upgrade della versione originale installata nel PC.
In questo caso a fianco di Source OS sarà presente la voce Updated seguita dalla data e dall’ora in cui è stato eseguito l’aggiornamento alla nuova versione Windows 10.
Individuiamo la sottochiave Source OS (Updated on DATA e ORA) con la data più vecchia.
Questa data corrisponderà al primo upgrade del sistema operativo.
In questo modo non potremo identificare la data di installazione di Windows 10 ma potremo almeno identificare la data di installazione dell’upgrade che sarà sicuramente successiva.

Dove viene registrata la data di installazione di Windows?

Nei sistemi operativi Microsoft la data di installazione di Windows viene registrata in valore Unix Time all’interno del registro di sistema. Vediamo come visualizzarla.

Avviamo l’editor del registro di sistema.
Nel riquadro sinistro dell’editor del registro di sistema individuiamo questa chiave:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion
Facciamo clic su CurrentVersion.
Nel riquadro destro cerchiamo il valore InstallDate.
Nella colonna Dati relativa al valore InstallDate prendiamo nota del numero indicato tra le parentesi tonde: ad esempio 0x53577498 (1385856000)
Adesso dobbiamo convertire questo numero in un formato leggibile utilizzando un convertitore Unix Time/Data e ora.
Colleghiamoci a onlineconversion.com
Digitiamo il numero nella casella UNIX TimeStamp: e per concludere facciamo clic su Submit.
Ad esempio il valore Unix: 1385856000 corrisponderà alla data Dom, 01 Dic 2013 00:00:00 GMT, data di installazione di Windows sul computer.