Disattivare la protezione in tempo reale di Windows Defender

Disattivare la protezione in tempo reale di Windows Defender in Windows 10

Windows Defender è il software di protezione integrato in tutti i computer con sistema operativo Microsoft.
In Windows 10 possiamo configurare diverse categorie generali di questo software tra cui la protezione in tempo reale, la funzionalità che consente di individuare i malware e bloccarne l’esecuzione nel computer.
Se vogliamo disattivare la protezione in tempo reale di Windows Defender possiamo accedere alle impostazioni di protezione del PC e disattivare la funzionalità. Per impostazione predefinita però questa funzionalità può essere disattivata soltanto per un breve periodo di tempo (10 minuti) allo scadere del quale verrà riattivata automaticamente. Inoltre la riattivazione automatica avverrà anche nel caso in cui riavviamo Windows prima dello scadere del tempo prefissato.

Se per qualche motivo particolare abbiamo la necessità di disattivare la protezione in tempo reale di Windows Defender in modo permanente non possiamo modificare le impostazioni di protezione di Windows 10 ma dobbiamo utilizzare l’editor criteri di gruppo locali.
L’Editor Criteri di gruppo locali è disponibile soltanto nelle versioni di Windows 10 Pro, Enterprise ed Education. L’editor criteri di gruppo locali non è disponibile nella versione Home (→ quale versione di Windows è installata nel computer).

Importante: prima di procedere ricordiamo che la protezione in tempo reale di Windows Defender viene disattivata automaticamente se installiamo un programma antivirus di terze parti.

Attenzione: è consigliabile NON disattivare la protezione in tempo reale a meno che non si voglia installare un altro software antivirus. La disattivazione potrebbe rendere il computer vulnerabile ai danni provocati da malware, virus e altre minacce informatiche.

Come disattivare la protezione in tempo reale di Windows Defender in Windows 10

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Nella casella Apri: digitiamo gpedit.msc
Facciamo clic su OK.
Si aprirà lo snap-in Editor Criteri di gruppo locali.
Nell’albero console (il riquadro a sinistra) facciamo clic su Configurazione computer.
Nel riquadro centrale facciamo doppio clic con il pulsante sinistro del mouse su Modelli amministrativi.
Facciamo doppio clic su Componenti di Windows.
Utilizzando la barra di scorrimento laterale andiamo al fondo della pagina e facciamo doppio clic su Windows Defender Antivirus.
Cerchiamo e facciamo doppio clic su Disabilita Windows Defender Antivirus.
Si aprirà la finestra Disabilita Windows Defender Antivirus.
Adesso nella parte sinistra della finestra selezioniamo Attivata.
Facciamo clic su OK.
Chiudiamo lo snap-in Editor Criteri di gruppo locali.
Per concludere riavviamo Windows.

Come riattivare la protezione in tempo reale di Windows Defender in Windows 10

Se vogliamo riattivare la protezione in tempo reale di Windows Defender torniamo nella finestra Disabilita Windows Defender Antivirus.
Nella parte sinistra della finestra selezioniamo Disattivata.
Facciamo clic su OK.
Chiudiamo lo snap-in Editor Criteri di gruppo locali.
Per concludere riavviamo Windows.