Disattivare OneDrive in Windows 10

471
Disattivare OneDrive in Windows 10

OneDrive è il servizio di cloud storage che consente di archiviare i dati sui server della Microsoft. È preinstallato in tutti i computer con sistema operativo Windows 10 (→ quale versione di Windows è installata nel computer) e viene avviato automaticamente insieme al PC.
Per sapere se OneDrive è in esecuzione basta guardare l’area di notifica di Windows, l’area con le icone dei programmi attivi nell’angolo in basso a destra nella barra delle applicazioni.
Se nell’area di notifica è presente un’icona a forma di nuvola di colore grigio significa che il servizio è in esecuzione.
Vediamo come disattivare OneDrive in Windows 10.
Importante: la disattivazione di OneDrive non comporta l’eliminazione dei dati archiviati.

Metodo 1 | Disattivare OneDrive nell’area di notifica

Il primo metodo che vediamo per disattivare OneDrive in Windows 10 consiste nel modificare le impostazioni del servizio di cloud storage nell’area di notifica.
Posizioniamo il puntatore del mouse sopra l’icona di OneDrive (l’icona a forma di nuvola di colore grigio) nell’area di notifica di Windows.
L’area di notifica di Windows è l’area con le icone presente nella parte destra della barra delle applicazioni, vicino all’ora.
Se non vediamo l’icona facciamo clic sulla freccia ∧ Mostra icone nascoste.
Adesso facciamo clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di OneDrive.
Facciamo clic con il pulsante sinistro del mouse su Impostazioni.
Nella finestra Microsoft OneDrive facciamo clic sulla scheda Impostazioni.
Deselezioniamo la casella Avvia OneDrive automaticamente al mio accesso a Windows.
Per concludere facciamo clic su OK.

Metodo 2 | Disattivare OneDrive in Gestione attività

Il secondo metodo per disattivare OneDrive in Windows 10 consiste nel disabilitare l’avvio del servizio nella finestra Gestione attività.
Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Nella casella Apri: digitiamo taskmgr
Premiamo il tasto Invio sulla tastiera del computer.
Si aprirà la finestra Gestione attività.
Facciamo clic sulla scheda Avvio. Se non vediamo la scheda facciamo clic su Più dettagli.
Adesso nella colonna Nome cerchiamo Microsoft OneDrive.
Facciamo clic con il pulsante destro del mouse su Microsoft OneDrive.
Facciamo clic con il pulsante sinistro del mouse su Disabilita.
Per concludere chiudiamo la finestra Gestione attività di Windows.