Disattivare Windows Defender

Disattivare Windows Defender

Windows Defender è il software di protezione integrato in tutti i sistemi operativi Microsoft.
Per disattivare Windows Defender dobbiamo disabilitare la protezione in tempo reale, la funzionalità che esegue la scansione dei file del PC.
La procedura di disattivazione è molto semplice ma varia in base al sistema operativo utilizzato. Seguiamo la guida relativa alla versione di Windows installata nel computer (→ quale versione di Windows è installata nel PC).
Importante: Windows Defender viene disattivato automaticamente se installiamo un programma antivirus di terze parti.

Attenzione: è consigliabile NON disattivare Windows Defender a meno che non si voglia installare un altro software antivirus. La disattivazione di Windows Defender potrebbe rendere il computer vulnerabile ai danni provocati da malware, virus e altre minacce informatiche.

Come disattivare Windows Defender di Windows 10

Nella casella di ricerca di Windows (in basso a sinistra nella barra delle applicazioni) digitiamo defender.
Nell’elenco dei risultati visualizzato facciamo clic su Impostazioni di Windows Defender.
Si aprirà la finestra Sicurezza di Windows.
Adesso facciamo clic su Protezione da virus e minacce.
Nella sezione Impostazioni di Protezione da virus e minacce facciamo clic su Gestisci impostazioni.
Disattiviamo le seguenti impostazioni:
Protezione in tempo reale
Protezione fornita dal cloud
Invio automatico di file di esempio
Quando si apre la finestra Controllo dell’account utente (→ cos’è il Controllo Account Utente di Windows) facciamo clic su Si ogni volta che viene richiesto.
Per concludere chiudiamo la finestra Sicurezza di Windows.

Importante: utilizzando questo metodo la protezione in tempo reale di Windows 10 verrà disattivata soltanto per un breve periodo di tempo (10 minuti) allo scadere del quale verrà riattivata automaticamente.
La protezione in tempo reale sarà riattivata in modo automatico anche nel caso in cui riavviamo Windows prima dello scadere del tempo prefissato.
Se vogliamo disattivare la protezione in tempo reale di Windows 10 in modo permanente dobbiamo → disattivare Windows Defender utilizzando l’editor criteri di gruppo locali oppure installare un antivirus di terze parti.

Come disattivare Windows Defender di Windows 8.1/8

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e X contemporaneamente.
Facciamo clic su Pannello di controllo.
Nella casella di ricerca del pannello di controllo (in alto a destra) digitiamo defender.
Facciamo clic su Windows Defender.
Si aprirà Windows Defender di Windows 8.1/8.

Adesso facciamo clic sulla scheda Impostazioni.
Nel riquadro sinistro facciamo clic su Protezione in tempo reale.
Per disattivare Windows Defender in Windows 8.1/8 deselezioniamo la casella Attiva protezione in tempo reale (scelta consigliata).
Facciamo clic su Salva modifiche.
Per concludere chiudiamo la finestra Windows Defender.
Se vogliamo avere ulteriori informazioni sul software di protezione della Microsoft leggiamo la guida → Windows Defender.

Come disattivare Windows Defender di Windows 7 e Windows Vista

Metodo 1 | Disattivare il software nella finestra del programma

Premiamo sulla tastiera del computer il tasto Windows (è il tasto con il logo di Windows).
Nella casella di ricerca in basso a sinistra digitiamo defender.
Facciamo clic su Windows Defender.
Si aprirà la finestra Windows Defender.
Adesso nel menu in alto facciamo clic su Strumenti.
Nella sezione Impostazioni facciamo clic su Opzioni.

Windows 7
Nel riquadro sinistro facciamo clic su Amministratore.
Per disattivare Windows Defender in Windows 7 deselezioniamo la casella Usa il programma.
Facciamo clic su Salva.
Comparirà la finestra Il programma è disattivato.
Facciamo clic su Chiudi.

Windows Vista
Utilizzando la barra di scorrimento laterale cerchiamo la sezione Opzioni amministratore.
Per disattivare Windows Defender in Windows Vista deselezioniamo la casella Usa Windows Defender.
Facciamo clic su Salva.
Si aprirà la finestra Controllo dell’account utente (→ cos’è il Controllo Account Utente di Windows).
Facciamo clic su Continua.
Comparirà la finestra Windows Defender è disattivato.
Facciamo clic su Chiudi.

Metodo 2 | Disattivare il software nei servizi di Windows

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Nella casella Apri: digitiamo services.msc
Facciamo clic su OK.
Si aprirà lo snap-in Servizi.
Nella colonna Nome cerchiamo Windows Defender utilizzando la barra di scorrimento laterale.
Adesso facciamo doppio clic con il pulsante sinistro del mouse su Windows Defender.
Si aprirà la finestra Proprietà (Computer Locale) – Windows Defender.
Nella scheda Generale facciamo clic sul riquadro a fianco di Tipo di avvio:
Nel menu visualizzato facciamo clic su Disabilitato per disattivare Windows Defender.
Facciamo clic su OK.
Chiudiamo lo snap-in Servizi.

Se stiamo utilizzando Windows Vista dobbiamo anche disabilitare l’avvio automatico per evitare che compaia una finestra di errore dopo il caricamento di Windows.
Importante: l’avvio automatico di Windows Defender non deve essere disabilitato se stiamo utilizzando Windows 7.
Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Nella casella Apri: digitiamo msconfig
Facciamo clic su OK.
Si aprirà la finestra Controllo dell’account utente (→ cos’è il Controllo Account Utente di Windows).
Facciamo clic su Continua.
Si aprirà la finestra Configurazione di sistema.
Facciamo clic sulla scheda Avvio.
Adesso nella colonna Elemento avvio cerchiamo Windows Defender e deselezioniamo la casella.
Facciamo clic su OK.
Riavviamo il computer.

Come disattivare il software nell’Editor Criteri di gruppo locali

Se stiamo utilizzando una qualsiasi versione di Windows nelle edizioni Pro, Enterprise o Education (→ quale edizione di Windows è installata nel computer) possiamo disattivare Windows Defender anche nell’Editor Criteri di gruppo locali. Vediamo come fare.

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Nella casella Apri: digitiamo gpedit.msc
Facciamo clic su OK.
Si aprirà lo snap-in Editor Criteri di gruppo locali.
Nell’albero console (il riquadro a sinistra) facciamo clic su Configurazione computer.
Nel riquadro centrale facciamo doppio clic con il pulsante sinistro del mouse su Modelli amministrativi.
Facciamo doppio clic su Componenti di Windows.

Windows 10
Utilizzando la barra di scorrimento laterale andiamo al fondo della pagina e facciamo doppio clic su Windows Defender Antivirus.
Cerchiamo e facciamo doppio clic su Disabilita Windows Defender Antivirus.
Si aprirà la finestra Disabilita Windows Defender Antivirus.
Adesso nella parte sinistra della finestra selezioniamo Attivata.
Facciamo clic su OK.
Chiudiamo lo snap-in Editor Criteri di gruppo locali.
Per concludere riavviamo Windows.

Windows 8.1/8 | Windows 7 | Windows Vista
Utilizzando la barra di scorrimento laterale andiamo al fondo della pagina e facciamo doppio clic su Windows Defender.
Cerchiamo e facciamo doppio clic su Disattiva Windows Defender.
Si aprirà la finestra Disattiva Windows Defender.
Adesso nella parte sinistra della finestra selezioniamo Attivata.
Facciamo clic su OK.
Chiudiamo lo snap-in Editor Criteri di gruppo locali.
Per concludere riavviamo Windows.