Esecuzione automatica di Windows

143
Esecuzione automatica di Windows

L’esecuzione automatica di Windows è una funzionalità che viene utilizzata per avviare automaticamente un programma subito dopo il caricamento del sistema operativo.
Se usiamo sempre gli stessi programmi possiamo fare in modo che vengano aperti in modo automatico dopo l’avvio del PC.
Per usufruire di questa funzionalità possiamo servirci della cartella Esecuzione automatica. Qualsiasi programma presente all’interno di questa cartella verrà aperto automaticamente subito dopo il caricamento di Windows.
Oltre ai programmi è possibile inserire nella cartella esecuzione automatica anche documenti, immagini, brani musicali e altri tipi di file. Ogni elemento verrà aperto con il programma predefinito per quel tipo di file (→ cos’è un programma predefinito).
La guida che segue può essere utilizzata in tutti i computer con sistema operativo Windows 10, Windows 8.1/8, Windows 7 e Windows Vista (→ quale versione di Windows è installata nel computer).

La cartella Esecuzione automatica

In Windows sono presenti due cartelle Esecuzione automatica. Una per l’utente che ha effettuato il login e una comune a tutti gli utenti del computer.
Se vogliamo che un programma o un file si apra automaticamente soltanto per l’utente che stiamo utilizzando oppure per un utente specifico dobbiamo utilizzare la cartella esecuzione automatica dell’utente.
Se nel computer sono presenti più utenti e vogliamo che un programma o un file si apra in automatico per ognuno di essi dobbiamo utilizzare la cartella esecuzione automatica comune.

Come aprire la cartella Esecuzione automatica di Windows

La cartella Esecuzione automatica di Windows può essere aperta utilizzando il comando Esegui.
Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Se vogliamo aprire la cartella esecuzione automatica dell’utente nella casella Apri: digitiamo shell:startup
Se vogliamo aprire la cartella esecuzione automatica comune nella casella Apri: digitiamo shell:common startup
Facciamo clic su OK.

Come aggiungere un programma o un file nella cartella Esecuzione automatica di Windows

Per aggiungere un programma o un file all’interno della cartella esecuzione automatica di Windows dobbiamo incollarlo all’interno di essa.
Si consiglia di creare un collegamento al programma o al file che vogliamo aprire automaticamente e copiare il collegamento all’interno di Esecuzione automatica.

Vediamo con un esempio pratico come avviare Chrome in modo automatico subito dopo il caricamento di Windows.
Creiamo un collegamento a Chrome.
Apriamo la cartella Esecuzione automatica di Windows.
Per concludere incolliamo il collegamento all’interno della cartella Esecuzione automatica e chiudiamo la cartella.
Al successivo riavvio di Windows verrà aperto Chrome subito dopo il caricamento del sistema operativo.

Ripetiamo la stessa procedura per altri programmi o file che vogliamo eseguire in modo automatico.

Dove si trova la cartella esecuzione automatica di Windows?

La cartella esecuzione automatica dell’utente che ha effettuato il login si trova in:
C:\Utenti\NomeUtente\AppData\Roaming\Microsoft\Windows\Menu Start\Programmi\Esecuzione automatica
NomeUtente è il nome dell’utente che ha effettuato il login. È il nome visualizzato nella schermata iniziale di Windows e nel menù Start (→ come conoscere il nome utente utilizzato).

La cartella esecuzione automatica comune a tutti gli utenti si trova in:
C:\ProgramData\Microsoft\Windows\Menu Start\Programmi\Esecuzione automatica

Importante: per visualizzare le cartelle AppData e ProgramData dobbiamo abilitare la visualizzazione dei file nascosti (→ come visualizzare i file nascosti di Windows).

Come rimuovere un programma o un file dall’esecuzione automatica

Per rimuovere un programma o un file dall’esecuzione automatica di Windows dobbiamo aprire la cartella Esecuzione automatica ed eliminare il collegamento.

L’esecuzione automatica e le app per PC

Concludiamo la guida sull’esecuzione automatica di Windows parlando della app per PC. L’avvio automatico di un’app per PC subito dopo il caricamento del sistema operativo mediante la cartella esecuzione automatica è un’operazione un pò più complessa. Questo perché le app vengono eseguite in modo diverso rispetto ai classici programmi.
Se abbiamo la necessità di avviare un’app in modo automatico il metodo migliore è quello di creare un collegamento non all’app che vogliamo eseguire ma al file ad essa associato.