Google Drive online

25
Google Drive online

Google Drive, il servizio di cloud storage che consente l’archiviazione e la sincronizzazione di file in rete (→ cos’è e come funziona Google Drive), può essere utilizzato installando un’applicazione nel computer (→ come usare Google Drive sul PC) oppure direttamente sul web senza dover installare nessun programma.
Per utilizzare Google Drive online dobbiamo accedere al servizio tramite Internet e trascinare i file o le cartelle che vogliamo archiviare all’interno della finestra del web browser.
Il collegamento a Google Drive online può essere effettuato con le versioni più recenti dei principali web browser ma per semplificare le operazioni di upload dei file si consiglia di utilizzare Chrome.
Se usiamo Edge, Explorer oppure Firefox dovremo caricare ogni file singolarmente perché l’upload delle cartelle non è supportato. Google Drive non funziona con Chrome 23, Explorer 9, Firefox 23, Safari 6 o versioni precedenti.
Importante: assicuriamoci che cookie (→ cosa sono i cookie) e JavaScript siano attivati nel web browser utilizzato.

Come usare Google Drive online

Colleghiamoci a Google Drive.
Facciamo clic su Vai su Google Drive.
Per poter usare Google Drive dobbiamo avere un account Google.
L’account Google è l’account unico usato per accedere a tutti i prodotti Google (Drive, Gmail, Google+, Google Maps e YouTube). Se abbiamo un account Gmail possiamo utilizzarlo anche per Drive.
Digitiamo nome utente e password dell’account Google e facciamo clic su AVANTI.
Se non abbiamo un account Google facciamo clic su Altre opzioni e su Crea un account per crearlo.
Dopo aver effettuato il login si aprirà la pagina web Google Drive.
Adesso possiamo iniziare a caricare i file che vogliamo archiviare o condividere.

Caricare file dal computer a Google Drive online

Per caricare file o cartelle in Google Drive online possiamo utilizzare due metodi. Trascinare i file dal PC all’interno della pagina web oppure utilizzare il menu.

Caricare i file in Google Drive online trascinandoli nel web browser

Rimpiccioliamo la finestra del web browser.
Posizioniamo il puntatore del mouse sul file o sulla cartella che vogliamo caricare.
Premiamo e teniamo premuto il pulsante sinistro del mouse.
Trasciniamo il file o la cartella nel riquadro sotto Il mio Drive.
Rilasciamo il pulsante sinistro del mouse.

Per caricare più file o cartelle contemporaneamente teniamo premuto sulla tastiera del computer il tasto Ctrl (o Control).
Facciamo clic con il pulsante sinistro del mouse sul file che vogliamo caricare per evidenziarlo.
Facciamo clic su ogni file che vogliamo caricare (tenendo sempre premuto il tasto Ctrl).
Rilasciamo il tasto Ctrl.
Facciamo clic con il pulsante sinistro del mouse su uno qualsiasi dei file evidenziati e trasciniamolo nel riquadro Il mio Drive.

Caricare i file in Google Drive online utilizzando il menu

In alto a sinistra nella pagina principale di Google Drive facciamo clic su NUOVO.
Se vogliamo caricare un file nel menu visualizzato facciamo clic su Caricamento file.
Se vogliamo caricare una cartella nel menu visualizzato facciamo clic su Caricamento di una cartella.
Nella finestra visualizzata selezioniamo i file o la cartella e facciamo clic su Apri (per i file) o su OK (per le cartelle) per avviare il download.

Scaricare file da Google Drive online nel computer

Vediamo adesso come scaricare i file da Google Drive online direttamente nel computer.
Nella finestra Il mio Drive posizioniamo il puntatore del mouse sopra l’elemento che vogliamo scaricare.
Facciamo clic con il pulsante destro del mouse.
Nel menù visualizzato facciamo clic su Scarica con il pulsante sinistro del mouse.
Il file verrà scaricato nella cartella Download o nel percorso di download selezionato nelle impostazioni di Chrome o del web browser utilizzato.
Importante: il file scaricato non verrà eliminato da Google Drive sul web. Nel computer verrà creata una copia del file o della cartella identica a quella presente in Google Drive sul web.

File condivisi con me

Se facciamo clic su Condivisi con me verranno visualizzati tutti gli elementi che sono stati condivisi con noi da altre persone: file, cartelle e file condivisi tramite link che abbiamo aperto.
Gli elementi saranno elencati in ordine cronologico (dal file condiviso più recente) e sarà visualizzata la data in cui il file è stato condiviso, il proprietario del file e il tipo di documento.

Impostazioni di Google Drive sul web

Dopo aver spiegato come funziona Google Drive online vediamo quali sono le impostazioni disponibili e come possono essere modificate.
Per visualizzare le impostazioni di Google Drive sul web facciamo clic su Impostazioni (l’icona a forma di ingranaggio in alto a destra).
Nel menu visualizzato facciamo clic su Impostazioni.

Generali

Spazio di archiviazione
Facciamo clic su Esegui l’upgrade dello spazio di archiviazione se vogliamo acquistare ulteriore spazio di archiviazione.

Converti caricamenti
Selezioniamo la casella Converti i file scaricati nel formato dell’editor di Documenti Google se vogliamo che tutti i file caricati in Google Drive vengano automaticamente convertiti in file Documenti Google (Google Docs, Google Sheets e Google Slides).

Lingua
Facciamo clic su Modifica impostazioni di lingua se vogliamo cambiare la lingua predefinita.

Offline
Selezioniamo la casella Sincronizza i file di Documenti, Fogli, Presentazioni e Disegni Google su questo computer in modo da poterli modificare offline se vogliamo avere la possibilità di modificare i file anche quando non siamo connessi a Internet.
È possibile attivare l’accesso offline per tutti i file di Google Drive ma non per file specifici. L’accesso offline è disponibile soltanto utilizzando Chrome come web browser.

Densità
Questa opzione modifica il modo in cui vengono visualizzati i file. La densità può essere Normale, Media o Alta.

Crea una cartella di Google Foto
Selezioniamo la casella Metti automaticamente le tue foto di Google Foto in una cartella in Il mio Drive se vogliamo visualizzare le foto di Google Foto nell’interfaccia di Google Drive.

Notifiche

In questa scheda possiamo scegliere se vogliamo ricevere aggiornamenti sugli elementi di google Drive nel web browser oppure vie email.

Gestisci applicazioni

In questa scheda possiamo visualizzare le applicazioni del Chrome Web Store che sono collegate a Google Drive.
La app presenti nel Chrome Web Store possono essere utilizzate da Google Drive per modificare immagini, video, firmare documenti e inviarli e per molte altre operazioni.

Spazio di archiviazione di Google Drive

Per concludere la guida su come usare Google Drive online vediamo alcune informazioni relative allo spazio di archiviazione.
Lo spazio di archiviazione offerto gratuitamente in Google Drive è di 15 GB ma può essere incrementato in qualsiasi momento sottoscrivendo un abbonamento mensile.
Lo spazio gratuito non viene riservato esclusivamente a Drive ma è condiviso con Gmail e Foto Google+.

Come verificare lo spazio di archiviazione disponibile

Colleghiamoci a Google Drive online.
Nel riquadro sinistro, subito sotto Copie di backup sarà indicata la quantità di spazio utilizzato in Drive.
Se posizioniamo il puntatore del mouse sopra questa voce comparirà una finestra che indica la quantità di spazio utilizzato in Drive, Gmail e Foto Google+

Cosa succede se viene superato il limite dei 15 GB

Se utilizziamo tutto lo spazio di archiviazione gratuito e superiamo il limite di 15 GB riceveremo un avviso (in ognuno dei tre servizi online di Google) che ci richiederà di liberare spazio al più presto oppure di acquistarne dell’altro.
Se non liberiamo spazio, dopo un certo periodo di tempo non saremo più in grado di inviare e ricevere i messaggi di posta elettronica sull’account Gmail. I messaggi di posta elettronica in arrivo verranno rispediti al mittente finché non sarà liberato spazio per poterli archiviare.

Come liberare spazio di archiviazione

Per ridurre la quantità di spazio occupato dobbiamo eliminare file oppure svuotare il cestino di Drive. I file eliminati ma ancora presenti nel cestino occupano spazio di archiviazione, proprio come succede per i file presenti nel cestino. Se nel cestino sono presenti degli elementi cancellati, svuotandolo potremo recuperare una parte dello spazio di archiviazione.

Come visualizzare la quota di spazio utilizzata da ogni file o cartella

Colleghiamoci a Google Drive online.
Nel riquadro sinistro, subito sotto Cestino, posizioniamo il puntatore del mouse sulla voce che indica la quantità di spazio utilizzato in Drive.
Nella finestra che viene visualizzata facciamo clic su Drive.
Saranno elencati tutti gli elementi presenti in Google Drive ordinati in base alla dimensione (visibile nella colonna Quota utilizzata).