System Information di Windows

325
System Information di Windows

System Information di Windows, anche conosciuto con il nome del suo file eseguibile, msinfo32.exe, è uno strumento dei sistemi operativi Microsoft che consente di visualizzare una grande quantità di informazioni relative alla configurazione del computer. La sua struttura ad albero è divisa in categorie e permette di avere una visione complessiva delle risorse di sistema, dell’hardware e dell’ambiente software del PC.
Vediamo come avviare System Information e come leggere le informazioni che vengono visualizzate.
La guida che segue può essere utilizzata in tutti i computer con Windows 10, Windows 8.1/8, Windows 7 e Windows Vista (→ quale versione di Windows è installata nel PC).

Come avviare System Information di Windows

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Adesso nella casella Apri: digitiamo msinfo32
Infine facciamo clic su OK.
Dopo alcuni istanti si aprirà System Information.

Categorie di System Information

Vediamo adesso come vengono suddivise le informazioni presenti in System Information e quali sono le categorie principali.
Per navigare all’interno di System Information di Windows dobbiamo fare clic su una categoria nel riquadro sinistro.

Risorse di sistema

La prima categoria di System Information è la categoria Risorse di sistema.
Nel riquadro sinistro facciamo clic su Risorse di sistema per visualizzare le informazioni generali riguardanti il profilo del computer.

Risorse hardware

La seconda categoria di System Information è la categoria Risorse hardware. Consente di visualizzare le impostazioni dell’hardware ed è suddivisa nelle seguenti sottocategorie.

  • Conflitti/Condivisioni
    Visualizza informazioni utili per identificare eventuali conflitti hardware.
    Sono elencati i conflitti di risorse tra le periferiche ISA (Industry Standard Architecture), il bus parallelo ormai in disuso utilizzato per collegare vecchie schede video, audio e di rete e le risorse condivise dalle periferiche PCI (Peripheral Component Interconnect).
  • DMA
    Contiene l’elenco dei canali DMA (Direct memory access) in uso.
    Il DMA è il meccanismo che consente alle periferiche di accedere direttamente alla memoria interna senza coinvolgere la CPU.
  • Hardware imposto
    Contiene l’elenco delle periferiche hardware in cui è stata disattivata la configurazione PNP (Plug and Play).
  • I/O
    Contiene l’elenco di tutti gli intervalli delle porte di I/O (input/output) in uso e le periferiche che utilizzano ogni intervallo.
    Con il termine I/O si indicano tutte le interfacce del sistema operativo disponibili.
  • IRQ
    Contiene l’elenco degli IRQ (Interrupt request) disponibili e le periferiche che li utilizzano.
    Interrupt request è il sistema usato dai componenti hardware per segnalare eventi alla CPU.
  • Memoria
    Contiene l’elenco degli intervalli degli indirizzi di memoria utilizzati dalle periferiche.
    Gli intervalli degli indirizzi di memoria sono univoci e servono per le comunicazioni tra le periferiche e il sistema operativo.

Importante: le informazioni relative alle risorse hardware non sono disponibili se il computer è avviato in Modalità provvisoria (→ cos’è la modalità provvisoria di Windows).

Componenti

La terza categoria di System Information è la categoria Componenti. Contiene informazioni riguardanti la configurazione del sistema e l’elenco di eventuali periferiche con problemi di funzionamento. È suddivisa nelle seguenti sottocategorie:

  • Multimedia
    Fornisce informazioni sulle schede audio e sulle periferiche di gioco.
  • CD-ROM
    Indica la lettera di unità e il modello l’elenco del CD-ROM. Se nell’unità è presente un CD o DVD viene anche effettuato un test di trasferimento dati.
  • Periferica audio
    Elenca il nome e il produttore delle periferiche audio, lo stato e i driver utilizzati.
  • Schermo
    Contiene informazioni sulla scheda video e sul monitor.
  • Supporto infrarossi
    Contiene informazioni sulle periferiche a infrarossi.
  • Input
    Contiene informazioni sulla tastiera e sul mouse.
  • Rete
    Contiene informazioni sulle schede di rete , sui protocolli di rete e sulla versione di Winsock.
  • Porte
    Contiene informazioni sulle porte seriale e parallela.
  • Archiviazione
    Contiene informazioni sulle unità e sui dischi rigidi IDE e SCSI. Per ogni unità vengono indicati la lettera di unità, lo stato di compressione, il file system, le dimensioni totali e lo spazio libero.
  • Stampa
    Contiene l’elenco delle stampanti e dei driver installati.
  • Periferiche con problemi
    Contiene l’elenco delle periferiche che presentano problemi.
  • USB
    Contiene l’elenco dei controller USB.

Ambiente software

La quarta e ultima categoria di System Information è la categoria Ambiente software. In questa categoria viene visualizzato il software caricato nella memoria del computer.

  • Driver di sistema
    Contiene informazioni sui driver di sistema installati (nome, descrizione, file, tipo, modalità di avvio, stato, controllo errore).
  • Variabili d’ambiente
    Contiene l’elenco delle variabili d’ambiente di Windows.
    Le variabili d’ambiente sono stringhe contenenti informazioni relative al sistema operativo e all’utente che ha effettuato l’accesso. Queste informazioni sono usate da alcuni programmi per determinare ad esempio la posizione dei file temporanei.
  • Processi di stampa
    Contiene informazioni sui processi in coda di stampa (documento, dimensione, proprietario, notifica, stato, ora di avvio, ora di fine, tempo trascorso, pagine stampate, ID processo, priorità, parametri, driver, processore di stampa, coda di stampa dell’host, tipo dati, nome).
  • Connessioni di rete
    Contiene informazioni su unità connesse, connessioni di rete e risorse condivise a cui è connesso il computer (nome locale, nome remoto, tipo, stato, nome utente).
  • Attività in esecuzione
    Contiene l’elenco di tutti i file eseguibili in esecuzione (nome, percorso, ID processo, priorità, working set minimo, working set massimo, ora di avvio, versione, dimensioni, data file).
  • Moduli caricati
    Contiene l’elenco di tutti i moduli caricati in memoria e le relative DLL, le librerie che contengono codice e dati utilizzabili da più programmi contemporaneamente.
    Nei moduli caricati sono presenti le seguenti informazioni: nome, versione, dimensioni, data file, produttore e percorso.
  • Servizi
    Contiene l’elenco dei servizi in esecuzione nel sistema (nome visualizzato, nome, stato, modalità avvio, tipo di servizio, percorso, controllo errore, nome di avvio, tag ID).
  • Gruppi programmi
    Elenca i programmi che fanno parte del menu Start per ogni utente che dispone di un profilo sul computer.
  • Programmi ad esecuzione automatica
    Elenca i programmi che vengono eseguiti automaticamente dal Registro di sistema o dalla cartella Esecuzione automatica.
  • Registrazioni OLE
    Contiene oggetto e server locale dei componenti registrati come programmi OLE (Object Linking and Embedding), la tecnologia sviluppata da Microsoft per la creazione di documenti composti (compound document).
  • Segnalazione errori di Windows
    Contiene informazioni relative agli errori generati nel Registro eventi, informazioni che possiamo visualizzare mediante il visualizzatore eventi (→ cos’è il visualizzatore eventi di Windows).

Cercare un’informazione specifica in System Information di Windows

Se vogliamo cercare un’informazione specifica in System Information di Windows dobbiamo digitare il nome dell’informazione nella casella di ricerca presente nella parte inferiore della finestra e fare clic su Trova.
Se la casella di ricerca non è visibile premiamo sulla tastiera del computer i tasti Ctrl (o Control) e F contemporaneamente per visualizzarla.

Quando digitiamo un termine nella casella Trova la ricerca comincia dell’inizio dell’intervallo di ricerca e non nell’elemento selezionato, a meno che non selezioniamo l’opzione Limita ricerca a categoria selezionata.
L’opzione Limita ricerca ai nomi delle categorie effettua la ricerca soltanto nel riquadro sinistro (il riquadro delle Categorie). Se questa opzione non è selezionata la ricerca viene invece effettuata in entrambi i riquadri.

Salvare le informazioni di System Information di Windows in un file di testo

Concludiamo la guida spiegando come salvare le informazioni visualizzate da System Information all’interno di un file di testo.
In questo esempio le informazioni verranno salvate in un file chiamato info.
Apriamo il Prompt dei comandi come amministratore (→ aprire il Prompt dei comandi come amministratore).
Nel Prompt dei comandi digitiamo:

msinfo32 /report c:\info.txt

c:\info.txt indica il percorso dove abbiamo scelto di salvare il file info.
Premiamo il tasto Invio sulla tastiera del computer e aspettiamo il caricamento delle informazioni.