Vedere le cartelle condivise in Windows

352
Vedere le cartelle condivise in Windows

In questa guida verrà spiegato come vedere le cartelle condivise in Windows.
Nella prima parte della guida vedremo come visualizzare le cartelle del PC condivise all’interno della LAN (Local Area Network), la rete locale. Nella seconda parte della guida verrà spiegato cosa sono e come si visualizzano le cartelle condivise nascoste.
La procedura descritta può essere utilizzata in tutti i computer con Windows 10, Windows 8.1/8, Windows 7 e Windows Vista (→ quale versione di Windows è installata nel PC).

Come visualizzare le cartelle condivise in Windows

Il metodo più semplice per visualizzare le cartelle condivise in Windows è utilizzare il comando esegui e il localhost.
Il localhost è il termine che viene associato all’indirizzo dell’interfaccia di loopback e corrisponde sempre all’indirizzo IP 127.0.0.1
Vediamo come fare.

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Nella casella Apri: digitiamo \\localhost
Facciamo clic su OK.
Si aprirà una cartella in cui saranno visualizzate tutte le cartelle condivise in Windows.

Poiché il loopback corrisponde all’indirizzo IP 127.0.0.1 lo stesso risultato può essere ottenuto digitando \\127.0.0.1 al posto di \\localhost.

Come visualizzare le cartelle condivise nascoste di Windows

Per impostazione predefinita in Windows sono presenti delle condivisioni amministrative (in inglese administrative share). Le condivisioni amministrative sono condivisioni di rete nascoste che consentono agli amministratori di sistema di ottenere un accesso remoto (→ come connettersi in remoto con Windows) a ogni volume di un disco connesso in rete.
Tutte le condivisioni di rete nascoste contengono il simbolo del dollaro $ come suffisso.
Utilizzando il localhost le cartelle di rete nascoste non vengono visualizzate. Se vogliamo visualizzarle dobbiamo utilizzare il comando net share oppure gestione computer.
Vediamo come fare.

1º Metodo | Utilizzare il comando net share

Net Share è un comando di Windows che può essere utilizzato per visualizzare l’elenco delle risorse condivise nel PC, comprese le cartelle nascoste.

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Nella casella Apri: digitiamo cmd
Facciamo clic su OK.
Si aprirà il Prompt dei comandi.
Nel prompt dei comandi digitiamo:

net share

Premiamo il tasto Invio sulla tastiera del computer per visualizzare il nome del PC.
In Nome cond. (Nome condivisione) verrà visualizzato l’elenco delle cartelle condivise mentre in Risorsa vedremo il percorso di condivisione.
Le cartelle condivise nascoste sono quelle che contengono il simbolo del dollaro $ dopo il nome condivisione.

2º Metodo | Utilizzare gestione computer

Gestione computer è uno strumento di amministrazione di Windows che consente di eseguire un gran numero di attività e può essere utilizzato per vedere le cartelle condivise di Windows, comprese le cartelle nascoste.

Premiamo sulla tastiera del computer i tasti Windows (è il tasto con il logo di Windows) e R contemporaneamente.
Si aprirà la finestra Esegui (→ cos’è il comando Esegui di Windows).
Nella casella Apri: digitiamo compmgmt.msc
Facciamo clic su OK.
Si aprirà Gestione computer.
Nel riquadro a sinistra facciamo clic su Cartelle condivise.
Facciamo clic su Condivisioni.
In Nome condivisione verrà visualizzato l’elenco delle cartelle condivise mentre in Percorso cartella vedremo il percorso di condivisione.
Le cartelle condivise nascoste sono quelle che contengono il simbolo del dollaro $ dopo il nome condivisione.